Antivirus_cover_squared
Comunicazione, Eventi, Marketing legale, Web

L’Antivirus di Paris&Bold
Ciclo di video interviste

Paris & Bold ha raccolto alcune interviste con avvocati per condividere idee e visioni su come affrontare questa emergenza.

Professionisti molto diversi tra loro ci raccontano chi sono e come hanno vissuto la prima fase del Lockdown dovuto alla pandemia da Coronavirus.

Come hanno reagito, a quali bisogni dei clienti hanno risposto, quali riflessioni hanno compiuto in questo periodo, come vedono il proprio futuro e quello del loro studio, queste le domande che abbiamo posto agli avvocati che conosciamo.

Ne esce un quadro molto interessante, variegato e confortante sul futuro.

Gli avvocati rivendicano un ruolo di interprete della realtà e della legge, basato sulla qualità delle loro competenze, del rapporto stretto e completo con i propri clienti, ma anche di critica costruttiva nei confronti del modo in cui sin’ora si è affrontato il rapporto tra legislatore e professionista e, più in profondità, tra giustizia e realtà.

  • La prima intervista è quella con l’avv. Valeria Logrillo penalista di Milano che si occupa di diritto penale 231/01 e penale aziendale.
  • La seconda intervista coinvolge l’avv. Ernesto Belisario, amministrativista di Roma, esperto di trasparenza della Pubblica Amministrazione, IT e privacy.
  • La terza intervista riguarda l’avv. Massimo Maggiore, socio fondatore dello studio MMlex di Milano.
  • La quarta intervista offre il punto di vista dell’avv. Michele Laforgia, penalista di Polis Avvocati di Bari, società coorperativa di professionisti legali.
  • La quinta intervista propone le riflessioni dell’avv. Eva Maschietto, socia fondatrice dello studio legale Maschietto Maggiore Besseghini.
  • La sesta intervista è un dialogo con l’avv. Mara Chilosi, socia fondatrice dello studio legale Chilosi Martelli.

Questo sito è a impatto zero!

Siamo particolarmente sensibili ai temi ambientali, come persone e come professionisti. Realizziamo siti internet, newsletter e app per i nostri clienti e svolgiamo una larga parte della nostra attività su internet,  per questo desideriamo essere attente e consapevoli dell'impatto che l'utilizzo del web ha sulla natura.