comunicazione-avvocato-stamp-sito-social-network-webinar-ASLA
Webinar, Blog, Comunicazione, Eventi, Marketing legale, Strategia

Paola Parigi relatrice al webinar
«La comunicazione dell’avvocato: stampa, sito, social network»

La comunicazione dell’avvocato: stampa, sito, social network
con Paola Parigi
giovedì, 5 maggio 2022
su Zoom, dalle 14:00 – 16:00

Scarica la locandina dell’evento

 

L’avv. Paola Parigi, esperta di marketing legale e fondatrice di Paris & Bold, è relatrice, con l’avv. Marisa Meroni, tesoriere dell’Ordine degli Avvocati di Milano al webinar organizzato da ASLA (Associazione Studi Legali Associati) e dall’Ordine degli Avvocati di Milano, dal titolo:

«La comunicazione dell’avvocato: stampa, sito, social network»

 

L’evento  è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Milano, la partecipazione dà diritto a due crediti formativi di cui uno in materia obbligatoria. La partecipazione è gratuita, per iscriversi seguire questo link.

 


La comunicazione dell’avvocato: stampa, sito, social network

 

Comunicazione e pubblicità non sono la stessa cosa, anche se i due concetti vengono spesso impropriamente confusi. La comunicazione riguarda la creazione e diffusione di contenuti di valore da parte dello studio verso la propria potenziale audience, mentre la pubblicità è una strategia promozionale realizzata veicolando messaggi suggestivi.

 

La necessità di comunicare per gli avvocati è ormai un elemento imprescindibile per la costruzione e il mantenimento della reputazione, che costituisce l’asse portante del marketing dello studio legale, ma non significa propriamente promozione.

Gli strumenti a disposizione per la comunicazione del professionista sono numerosi ma quello con maggiore efficacia strategica è e resta il sito web, la cui area dinamica (blog), è lo strumento principe, oltre che di vetrina, per la diffusione dei contenuti di valore comunicati dallo studio.

 

Il sito dello studio legale è una leva importante per raggiungere gli obiettivi di comunicazione, così come lo sono la sua cura e la sua gestione. La presenza sui social network va presidiata per la sua funzione di aggregatore virtuale di relazioni e di volano dell’attività del sito. L’utilizzo delle piattaforme social deve essere corretto perché corrisponda e valorizzi l’immagine dello studio e concorra al suo posizionamento di mercato.

 

Gli award legali costituiscono in certi casi preziose opportunità di comunicazione, ma ultimamente hanno suscitato riflessioni e perplessità nelle commissioni che gestiscono la disciplina forense per alcune presunte scorrettezze.

Per approfondire il tema consigliamo la lettura di questi articoli:

 

Altri articoli riguardano la comunicazione dello studio legale, di seguito ne indichiamo alcuni:

 

Questo sito è a impatto zero!

Siamo particolarmente sensibili ai temi ambientali, come persone e come professionisti. Realizziamo siti internet, newsletter e app per i nostri clienti e svolgiamo una larga parte della nostra attività su internet,  per questo desideriamo essere attente e consapevoli dell'impatto che l'utilizzo del web ha sulla natura.